profile

Martedì alle 10

#108 - Liberati dai ruoli imposti - 9 gen 2024

Published about 2 months ago • 3 min read

- Martedì alle 10 -

Edizione n. 108 del 9 gennaio 2024

Ogni settimana pubblico una breve newsletter per imprenditori e professionisti che si prendono cura della propria attività.

Ispirazione e know-how per costruirti la tua partita IVA su misura e sostenibile.

Buona lettura 😃


In questo numero:

Liberati dai ruoli imposti per essere felice - Le azioni che compiamo ogni giorno sono realmente in sintonia con la nostra felicità interiore o servono solo a plasmare un’immagine ideale agli occhi degli altri?

Ravvedimento operoso 2024 più conveniente - Dal 1° gennaio 2024 il tasso d’interesse si dimezza con conseguenze positive anche sul calcolo del ravvedimento operoso. Ho aggiornato i file per il calcolo gratuito.

Lo scopo del lavoro​ - Spesso pensiamo che lo scopo del nostro lavoro sia guadagnare più soldi o migliorare il proprio status agli occhi del mondo.

Imposte dirette e indirette - La distinzione tra imposte dirette e indirette spiegata semplice


Liberati dai ruoli imposti per essere felice

Le azioni che compiamo ogni giorno sono realmente in sintonia con la nostra felicità interiore o servono solo a plasmare un’immagine ideale agli occhi degli altri?

La vera ricchezza sta nel vivere secondo i nostri valori e desideri, non nell’ottenere l’approvazione esterna. A volte, ci aggrappiamo a identità che sembrano prestigiose, ma che ci allontanano dalla nostra essenza più autentica.

Abbracciare la felicità personale significa liberarsi da ruoli imposti, aprirsi a ciò che ci rende veramente felici. Lasciamo andare l’illusione dell’applauso superficiale e dei “like” a tutti i costi, abbracciamo la profonda soddisfazione di essere fedeli a noi stessi.

La chiave è intraprendere azioni che risuonino con la nostra autenticità, costruendo un percorso basato sulla vera gioia. Scegliere la felicità personale porta a una vita più significativa, dove ciò che facciamo riflette chi siamo veramente.

E pazienza se non piacerai a tutti.


Ravvedimento operoso 2024 più conveniente

Dal 1° gennaio 2024 il tasso d’interesse si dimezza con conseguenze positive anche sul calcolo del ravvedimento operoso, si passa dal 5% al 2,5%.

La variazione del tasso di interesse ha impatti su diversi aspetti dell’economia, ma l’aspetto che forse, più di ogni altro, interessa imprese e professionisti è il ravvedimento operoso, lo strumento che permette di sanare mancati versamenti a condizioni agevolate.

Ho aggiornato i file alla normativa attuale per calcolare il ravvedimento operoso sui versamenti effettuati dopo la scadenza e per regolarizzare le rate degli avvisi bonari pagate entro la scadenza di quella successiva.

Sono disponibili tre versioni:

  • versione Libre Office Calc (.ods)
  • versione Microsoft 365 Excel (.xlsx)
  • versione Gnumeric Linux (.gnumeric)

Ravvedimento operoso, calcolo gratuito con Excel - Only Office, Libre Office, Gnumeric

Ho aggiornato il file alla normativa attuale per calcolare il ravvedimento operoso sui versamenti effettuati dopo la scadenza.

Sono disponibili tre versioni:

  • versione Libre Office Calc (.ods)
  • versione Microsoft 365 Excel - Only Office (.xlsx)
  • versione Gnumeric Linux (.gnumeric)

Vai alla pagina

---

Se paghi in ritardo una rata di un avviso bonario puoi regolarizzare il versamento entro la scadenza di quella successiva.

Ho preparato tre differenti versioni del software:

  • versione Libre Office Calc (.ods)
  • versione Microsoft 365 Excel - Only Office (.xlsx)
  • versione Gnumeric Linux (.gnumeric)

Vai alla pagina


Lo scopo del lavoro​

Spesso pensiamo che lo scopo del nostro lavoro sia guadagnare più soldi o migliorare il proprio status agli occhi del mondo.

La definizione che apprezzo di più, però, ha quasi 2.400 anni:

“Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi del tempo libero”

—Aristotele


Imposte dirette e indirette

La distinzione è più semplice di quanto si possa pensare:

  • le imposte dirette tassano i tuoi guadagni, ovvero il denaro quando entra
  • le imposte indirette tassano i tuoi consumi, ovvero il denaro quando esce

L’imposta diretta per eccellenza è l’IRPEF destinata alle casse di Stato, Regione e Comune, mentre l’IVA è l’imposta indiretta principale con cui tutti abbiamo a che fare ed è destinata alle casse dello Stato.

COME SI PAGA L’IRPEF

Tutti i lavoratori sono soggetti al versamento dell’IRPEF prelevata dai guadagni prodotti: i lavoratori dipendenti versano l’IRPEF ogni mese attraverso le trattenute in busta paga effettuata dal datore di lavoro, le partite IVA la versano due volte all’anno con il sistema di acconto e saldo.

  • L’acconto si versa sul reddito presunto per l’anno in corso a giugno (o luglio) e a novembre.
  • Il saldo dell’anno precedente si versa a giugno (o luglio) sui guadagni (redditi) dell’anno precedente.

COME SI PAGA L’IVA

  • Le imprese calcolano e versano ogni mese l’IVA esposta sulle fatture; le aziende più piccole possono scegliere il versamento trimestrale. Le partite IVA sono a tutti gli effetti degli esattori per conto dello Stato.
  • I consumatori finali pagano l’IVA inclusa nel prezzo di vendita nel momento dell’acquisto di un bene o servizio. Alcune prestazioni sono esentate dall’applicazione dell’IVA, ad esempio le spese sanitarie.

Ogni settimana pubblico una breve newsletter per imprenditori e professionisti che si prendono cura della propria attività.

Ispirazione e know-how per costruirti la tua partita IVA su misura e sostenibile.

"Martedì alle 10" è pubblicata a Chivasso, (TO), Italy 10034
Unsubscribe · Preferences

Martedì alle 10

di Paolo Sala

Lettera settimanale di ispirazione e know how per lavoratori autonomi illuminati, ogni Martedì alle 10.

Read more from Martedì alle 10

Martedì alle 10 - Edizione n. 115 del 27 febbraio 2024 Ogni settimana pubblico una breve newsletter per imprenditori e professionisti che si prendono cura della propria attività. Ispirazione e know-how per costruirti la tua partita IVA su misura e sostenibile. Buona lettura 😃 Se hai pochi minuti a disposizione allora puoi fare quasi tutto​ Procrastinare è una tentazione con cui prima o poi dobbiamo fare i conti perché è più facile dare al nostro cervello ciò che ci fa sentire bene adesso...

1 day ago • 1 min read

Martedì alle 10 - Edizione n. 114 del 20 febbraio 2024 Ogni settimana pubblico una breve newsletter per imprenditori e professionisti che si prendono cura della propria attività. Ispirazione e know-how per costruirti la tua partita IVA su misura e sostenibile. Buona lettura 😃 Non confrontarti con gli altri​ E’ nella natura umana cercare un confronto con gli altri, specialmente con i risultati degli altri. Il vero progresso risiede nel superare se stessi, non gli altri. Confrontarsi può...

8 days ago • 1 min read

Martedì alle 10 - Edizione n. 113 del 13 febbraio 2024 Ogni settimana pubblico una breve newsletter per imprenditori e professionisti che si prendono cura della propria attività. Ispirazione e know-how per costruirti la tua partita IVA su misura e sostenibile. Buona lettura 😃 Aspetta 10 minuti​ La mancanza di focus è un problema che riguarda molte persone, la facilità a distrarsi coinvolge ogni momento della nostra giornata lavorativa. C’è una soluzione attuabile da chiunque e senza sforzi...

15 days ago • 1 min read
Share this post