profile

Martedì alle 10

#62 - Sei responsabile di ciò che consumi

Published about 1 year ago • 4 min read

Martedì alle 10

Ogni giorno consumiamo una montagna di contenuti.

Ogni parola che sentiamo, ogni messaggio che leggiamo, ogni feed che scorriamo è un contenuto. Non ho idea di quante parole entrino quotidianamente nella nostra testa, ma suppongo siano qualche milione.

Ci sono contenuti che ignoriamo con fatica, penso agli stralci di conversazione che captiamo al bar mentre sorseggiamo il cappuccino o in altri ambienti chiusi come i mezzi pubblici; raramente ci sentiamo arricchiti da queste situazioni.

Di molti altri contenuti però siamo totalmente responsabili.
Ricordi quando eravamo chiusi dal lock down nelle nostre casette nella primavera del 2020? Ricordi del mantra continuo che sentivamo sul "lavarsi le mani, tenere pulite le superfici", ecc?

Dopo un po' era quasi irritante e rischiava di condizionare l'umore di chiunque. Per non dire delle brutte notizie a flusso continuo che arrivavano.

Se non regoli tu il rubinetto delle informazioni che vuoi consumare rischi che ti vadano di traverso, proprio come il cibo: se consumi quello di qualità tutta la tua persona ne beneficia, se è troppo o di scarsa qualità lo... restituirai.

Consuma contenuti di qualità e produrrai contenuti all'altezza. Anche nelle conversazioni al bar.


I cinque passi del metodo GTD per migliorare la produttività e avere più tempo libero

Getting Things Done è un sistema per migliorare la produttività attraverso un'efficace gestione del tempo. L'ideatore è David Allen e il metodo è conosciuto in Italia attraverso il libro “Detto, fatto!”

La struttura è basata sull'organizzazione scritta dei compiti attraverso 5 passi: Raccogliere, Esaminare, Organizzare, Verificare, Fare.

PRO - Tra i punti di forza ci sono l'organizzazione onnicomprensiva dei progetti personali e lavorativi, una struttura chiara con azioni da compiere a breve termine e una certa libertà d'azione.

CONTRO - Manca una definizione delle priorità senza una calendarizzazione settimanale o giornaliera. Inoltre la sua implementazione è abbastanza complessa con diverse nuove abitudini da inserire per apprezzarlo appieno.

Non l'ho mai utilizzato per le mie attività, ma mi sentirei di consigliarlo a chi deve gestire una quantità enorme di impegni avendo capacità innate di stabilire le priorità.

Credo valga la pena dare un'occhiata.

---

Due modi per creare contenuti efficaci

Scegli l'argomento di cui vuoi parlare, leggi alcuni articoli pubblicati da altri di taglio e lunghezze differenti, evidenzia i punti deboli e quelli di forza: il tuo obbiettivo è creare un contenuto migliore.
Dai un'occhiata all'erba del vicino prima di produrre il tuo contenuto.

Strategia #1

  • Rivisita lo stesso argomento andando più in profondità, rendilo migliore di quello altrui, ma soprattutto più completo. Trattalo come se stessi facendo una guida. Il miglioramento da apportare è quello relativo alla completezza dell'argomento.

Il lettore interessato ti ringrazierà.

Strategia #2

  • Condensa in maniera efficace i punti salienti dell'argomento, utilizza parole semplici, dai le informazioni rilevanti senza perderti in tecnicismi o per ingraziarti la SEO, scrivi per il lettore non per Google. Il miglioramento del contenuto avviene attraverso la capacità di dare il maggior numero di informazioni con il minor numero di parole possibili.

Il lettore interessato ti ringrazierà.

Per creare contenuti migliori queste sono due strade percorribili, scegli quella più adatta alla tua personalità e agli obiettivi che intendi raggiungere.

---

Pace fiscale, quali debiti non rientrano?

L’edizione n. 4 della rottamazione dei ruoli presso l’Agenzia Riscossione prevede il pagamento senza sanzioni delle cartelle prese in carico dal 1 gennaio 2000 al 30 giugno 2022.

Per quelle di importo inferiore a mille euro c’è addirittura l’annullamento automatico se precedenti al 2016.

Non tutti i debiti però rientrano nel beneficio della Definizione agevolata (“Rottamazione-quater”).

Questo l’elenco delle cartelle escluse dal beneficio:

- i carichi affidati all’Agente della riscossione prima del 1° gennaio 2000 e dopo il 30 giugno 2022;

- le somme dovute a titolo di recupero degli aiuti di Stato;

- i crediti derivanti da pronunce di condanna della Corte dei conti;

- le multe, ammende e sanzioni pecuniarie dovute a seguito di provvedimenti e sentenze penali di condanna;

- le “risorse proprie tradizionali” dell’Unione Europea;

- l'IVA sulle importazioni;

Non sono rottamabili neanche le somme affidate dagli enti della fiscalità locale per la riscossione a mezzo avvisi di pagamento (cosiddetti GIA) e i carichi affidati dalle casse previdenziali di diritto privato che non hanno provveduto, entro il 31 gennaio 2023 ad apposita delibera.

---

Rottamazione cartelle, richiedi il prospetto informativo

L’Agenzia delle Entrate Riscossione ha finalmente attivato un servizio per richiedere l’elenco delle cartelle che possono usufruire del beneficio della rottamazione-quater.

Si può richiedere il prospetto dal sito compilando un form o accedendo con le proprie credenziali SPID; nell’arco di 24 ore l’Agenzia Riscossione invia tramite mail il link dal quale scaricare l’elenco completo dei debiti rottamabili.

Come richiedere il prospetto

On-line in area riservata

Richiedi il Prospetto informativo direttamente dall’area riservata con le credenziali SPID, CIE e Carta Nazionale dei Servizi. Ricorda di inserire l’indirizzo e-mail per ricevere il Prospetto.

Accedi all’area riservata

On-line in area pubblica

Richiedi il Prospetto informativo compilando il form e allegando la documentazione di riconoscimento.
Ricorda di inserire l’indirizzo e-mail per ricevere il Prospetto.

Vai al servizio

Fonte: Agenzia Riscossione

---

Fonti di ispirazione:


"Martedì alle 10" è pubblicata a Chivasso, (TO), Italy 10034
Unsubscribe · Preferences

Martedì alle 10

di Paolo Sala

Lettera settimanale di ispirazione e know how per lavoratori autonomi illuminati, ogni Martedì alle 10.

Read more from Martedì alle 10
shallow focus photography of two zebra cuddling at the wildlife

- Martedì alle 10 - Edizione n. 123 del 23 aprile 2024 Ogni settimana pubblico una breve newsletter per imprenditori e professionisti che si prendono cura della propria attività. Ispirazione e know-how per costruirti la tua partita IVA su misura e sostenibile. Buona lettura 😃 1. Coltiva relazioni sane Trova il tempo per coltivare le tue connessioni sociali, favorisci relazioni che ti permettano di esprimerti pienamente. Liberati dalle relazioni tossiche. Liberati delle persone inutili....

2 days ago • 1 min read
eyeglasses on top of book page beside green leafed plant

- Martedì alle 10 - Edizione n. 122 del 16 aprile 2024 Ogni settimana pubblico una breve newsletter per imprenditori e professionisti che si prendono cura della propria attività. Ispirazione e know-how per costruirti la tua partita IVA su misura e sostenibile. Buona lettura 😃 1. Lettura lenta Convertire la comprensione in conoscenza richiede tempo e la lettura lenta è la strada per acquisire una conoscenza approfondita. La semplice comprensione di ciò che si legge non è sufficiente per...

9 days ago • 2 min read

- Martedì alle 10 - Edizione n. 121 del 9 Aprile 2024 Ogni settimana pubblico una breve newsletter per imprenditori e professionisti che si prendono cura della propria attività. Ispirazione e know-how per costruirti la tua partita IVA su misura e sostenibile. 1. Imponi i tuoi limiti Le persone più attraenti hanno degli standard, hanno dei limiti e non hanno paura di dire di no. 2. Apprezza la serenità nelle piccole cose (Il viaggio è la destinazione) La vera serenità si trova nei momenti...

16 days ago • 1 min read
Share this post